Mostre

Le possibilità di accesso ai musei e alle mostre potrebbero essere limitate come misura precauzionale contro la diffusione del COVID-19, a tutela della salute dei visitatori e dei collaboratori..

PER ESSERE AGGIORNATI VISITATE I SITI DEI MUSEI DI VOSTRO INTERESSE.

L'ARTE MODERNA DIMENTICATA

È stata inaugurata nei giorni scorsi al Museo Civico la grande mostra estiva dal titolo «L’arte moderna dimenticata», organizzata dall’Associazione Pro Museo in collaborazione con la galleria Maier di Innsbruck. Articolata su tre piani, la mostra propone una sessantina di opere fra pitture e sculture, per lo più di artisti austriaci ma non solo, realizzate nel periodo del secondo dopoguerra. Nelle critiche d’arte e nelle mostre di quel periodo l’arte figurativa veniva spesso criticata o addirittura ignorata in omaggio a quella astratta. Il seme dell’arte figurativa del periodo post-bellico fu piantato in Italia da artisti come Renato Guttuso e Giuseppe Zigaina, mentre in Austria fu soprattutto l’accademia di Vienna con la leggendaria scuola serale di nudo intorno a Herbert Boeckl a portarne avanti la tradizione.

La mostra rimarrà aperta fino al 18/10/2020

Orari d’apertura: martedì – venerdì ore 15 – 18; sabato e domenica ore 10 – 12. In luglio e agosto orari prolungati. Chiuso il lunedì.

Via Bruder Willarm 1 - Tel. 0474 553292

e-mail: info@stadtmuseum-bruneck.it

www.stadtmuseum-bruneck.it/

Comunichiamo che è stata prorogata la mostra allestita dall’Associazione Pro Museo in municipio a Brunico in occasione del suo trentennale. Questa rassegna rimane aperta negli orari d’apertura al pubblico del comune dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.